Manuela Blanchard e il Gruppo80 ospiti di Etna Comics 2018

Schermata 2018-05-25 a 4.05.41 PM

I protagonisti di Bim Bum Bam per la prima volta in Sicilia, in esclusiva per il “Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop”. Noi che… dalle 16:00 alle 18:00 avevamo un appuntamento fisso, unico, imperdibile. Noi che… Paolo Bonolis era semplicemente “Pìolo”. Noi che… Uan non sapevamo se avesse le gambe. Noi che… Manuela ci rimetteva tutti in riga. Noi che… la Signora Regia e il Signor Brandolìn ci incutevano soggezione pur non avendoli mai visti. Noi che… siamo cresciuti a pane e Bim Bum Bam!

Trentasette anni dopo la prima puntata del mitico programma che avrebbe rivoluzionato la tv dei ragazzi, consegnando alla storia un contenitore di cartoni animati innovativo, divertente, misurato e mai volgare, Etna Comics porta per la prima volta assoluta in Sicilia i protagonisti di quei nostalgici pomeriggi degli anni ‘80, quando pc, smartphone e web erano lontani anni luce e per essere felici bastava davvero poco. Merenda e telecomando in mano: due ore di genuina spensieratezza in compagnia di quello che, grazie all’innato talento di un giovanissimo Paolo Bonolis, di una fresca e brillante Manuela Blanchard e di un irresistibile, dolce e dispettoso cagnolino di peluche animato, sarebbe entrato per anni nelle case dei bambini di tutta Italia. Tra un cartone e l’altro, l’angolo delle posta e gli sketch comici di Paolo, Manuela e Uan. Dall’indimenticabile finta telepromozione della Caciotta Fetecchia a Uanathan – Dimensione Avventura, parodia dell’allora celebre programma condotto da Ambrogio Fogar, il prodotto offerto da Fininvest si rivelò subito un successo senza precedenti, che non avrebbe mai più trovato eguali e che per ben quattro volte avrebbe vinto il Telegatto come “miglior programma per ragazzi”. Al timone Alessandra Valeri Manera, responsabile della programmazione per i giovanissimi, a cui va riconosciuta la geniale intuizione di aver reso protagonista un pupazzo animato dal Gruppo80 di Enrico Valenti, doppiato dapprima da Giancarlo Muratori e, dopo la sua morte, da Pietro Ubaldi. Dialoghi semplici, spesso surreali, che ai piccoli telespettatori rimandavano l’immagine di un rassicurante spaccato di vita quotidiana: la scuola, i compiti, i capricci, i dispetti, le ramanzine, i giochi, le risate. Per la gioia degli appassionati, Manuela Blanchard, Uan, il suo doppiatore, Pietro Ubaldi, Enrico Valenti e i mitici pupazzi del Gruppo80, tanto amati dai bambini di ieri e ricordati con struggente nostalgia dagli adulti di oggi, sbarcheranno a Catania venerdì’ 1 giugno, pronti ad incontrare il pubblico, a raccontare i retroscena di quegli anni, mostrando video dell’epoca anche inediti, a rilasciare foto e autografi. Un appuntamento che si annuncia già imperdibile per la sua assoluta unicità e che, a grande richiesta, Etna Comics regalerà ai suoi visitatori, che avranno così la possibilità di portare indietro le lancette dell’orologio e rivivere, seppur per qualche ora, le emozioni vissute grazie ad una indimenticabile tv per ragazzi che non esiste più. Continuate a scoprire tutte le curiosità sulla manifestazione, cliccando su: https://www.facebook.com/etnacomics/

Locandina annuncio Manuela Blanchard e Gruppo80 ad Etna Comics 2018