Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice

10904468_387809254719909_4521327999891755814_o
Definita dal New York Times la mostra del secolo, l'esposizione sarà ospitata fino al 16 marzo. A presentarla il curatore Vittorio Sgarbi

Artisti di Sicilia da Pirandello a Iudice nasce da un’idea di Gianni Filippini che per la realizzazione del progetto si è avvalso della direzione artistica di Giovanni Lettini e di quella creativa di Sara Pallavicini. Nei quattro livelli del castello di piazza Federico II di Svevia le opere di pittori, scultori e fotografi - dagli anni ‘30 a oggi - si mischiano alle collezioni del museo ricche di ceramiche greche del V secolo avanti Cristo. Lungo un percorso «che non può durare meno di tre ore e che vi proporrà bellezze classiche insieme a schifezze del Novecento, proverete una confusione dei sensi», ironizza Sgarbi e invita il pubblico a fare una lunga passeggiata tra l’antico e il contemporaneo.