Suoni e Luci. Villa romana del Casale

Schermata 2017-07-29 a 9.11.44 PM

Domenica 30 luglio doppio appuntamento nella splendida Villa del Casale, a Piazza Armerina, per Suoni e Luci, ideato e organizzato da Taormina Arte per Anfiteatro Sicilia, la manifestazione culturale promossa dall’Assessorato regionale al Turismo. L’evento, che ha avuto un grande successo di pubblico domenica 23 luglio, fa rivivere le atmosfere del passato della Villa, tra giochi di suoni, luci e musiche dal vivo, sarà riproposto anche domenica il 13 e domenica 20 agosto.

Suoni e Luci è un progetto che vuole riportare la villa romana alle atmosfere originali con giochi d’acqua nel peristilium, con musica di cetra e arpa tramite diffusori sonori e in alcuni casi con la presenza di musicisti all’interno della villa, come il Maestro Michele La Paglia, e con figuranti che animeranno il sito abbigliati in abiti romani. Alcuni ambienti vedono anche la presenza di artisti in abiti romani, scultori e pittori che realizzano sul momento e dal vivo delle opere attinenti al contesto. La Basilica invece è animata da una funambola acrobata che apparirà calandosi dall’alto e volteggerà con stoffe aeree. Il tutto è reso suggestivo da un’illuminazione artistica realizzata appositamente per l’evento.
I biglietti per l’appuntamento di domenica alla
Villa romana del Casale sono in vendita online www.ctbox.it e nei punti vendita Boxoffice in Sicilia.
ANFITEATRO SICILIA è un progetto a cura della Fondazione Taormina Arte, frutto di una collaborazione tra l’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, l’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, l’Agenzia per la Coesione Territoriale, la Direzione Generale Cinema e SiciliaFilmCommission, nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei.

Schermata 2017-07-29 a 9.11.32 PM