CATANIA COME NEW ORLEANS E SEATTLE, ARRIVA IL ROCK ‘N ROLL FEST

Schermata 2013-11-05 a 2.12.01 AM
Qualche giro di lancetta indietro nel tempo riporterà Catania al fermento adrenalinico degli anni ’50, ’60 arrivando fino ai giorni nostri
Schermata 2013-11-05 a 2.12.46 AM

Sarà come sentire il rombo di una Harley e di una Triumph, come scegliere una canzone al jukebox insieme ai protagonisti di “Happy Days”, circondati da “bulli e pupe” che cantano e ballano Rock&Roll. Qualche giro di lancetta indietro nel tempo riporterà Catania al fermento adrenalinico degli anni ’50, ’60 arrivando fino ai giorni nostri: nove storiche band catanesi, che poco più di trent’anni fa hanno portato il rythm & blues in città, tornano per una serata esclusiva, il “Rock ‘n Roll Fest” che si svolgerà venerdì 8 novembre (start ore 22) al “Centro culture contemporanee Zo” (Piazzale Asia 6, Catania).
Per alcuni generi musicali non esiste il “c’era una volta”: basterà poco per rivivere i tempi in cui le riviste Rolling Stone e Billboard definivano Catania “la Seattle d’Italia”, quando le fanzine e i vinili andavano a ruba e la musica dal vivo era una straordinaria normalità.
Dal puro Rock ‘n Roll al blues, passando per lo swing, il rockabilly, il country western, il garage surf beat, per una no-stop di musica live che vedrà alternarsi sul palco:
Renny Zapato and The Black Blues Band, con il ritmo degno dei più noti casini della New Orleans anni ’60; Mel Quartarone and the Melotones, sempre pronti a far rivivere il vecchio sound rock’n roll, rythm’n blues e rockabilly; Appaloosa Victor, con il loro old wild west che farà battere i tacchi a suon di musica country; e ancora gli storici Emilio Catera & Mel and the peek-a-boos, Luca Caponetto Band, Luca Nicotra & The Rockfellas, Box Beat, Mario Monterosso & The B.B. FatCats, Jaguar and the Savanas, probabilmente la band surf rock più a sud dell'Europa.
Gli amanti del genere e non solo, li ritroveranno tutti insieme: gangster di Las Vegas, cowboy, rockers, saranno protagonisti di una festa coinvolgente, con l’introducing affidato a Renny Zapato – che insieme a Mimmo Polizzi cura la direzione artistica dell’evento – e le selezioni musicali di Antonio Maugeri e Giuseppe Di Blasi. Ci sarà spazio anche per il ballo grazie alla partecipazione della Etna Country Style Line Dance Academy.

Un ritorno in grande stile all’insegna del divertimento, della buona musica, delle sonorità senza tempo, dei “vecchi” volti ancora molto amati dalla città: una grande festa che farà da ponte tra passato e presente, dedicata a tutti, senza distinzione di età, perché il rock&roll non si è mai spento, non conosce epoca o età e, come si dice: “Se fai rock'n'roll, hai il dovere di vivere alla grande”.