SOCIAL FARMING, E-COMMERCE PER L'ORTOFRUTTA DI QUALITà

Schermata 2018-06-21 a 1.39.06 AM

Diffondere la conoscenza delle ICT (Information and Communication Technologies), ai fini del miglioramento della gestione aziendale e per favorire l’e-commerce nella filiera agrumicola siciliana, con un occhio all'export verso la Cina. E' questo l'obiettivo del seminario "E-Commerce per l'ortofrutta di qualità", gratuito e aperto a tutti, che si svolgerà venerdì 22 giugno dalle ore 9.30 alle ore 13.30 nella sede del MAAS (Mercati Agro Alimentari all’Ingrosso Sicilia) di Catania, Via Passo del Fico snc.

Il seminario rientra tra i momenti formativi - oltre ai corsi di formazione rivolti a soggetti svantaggiati sul mercato del lavoro, giovani, donne, disoccupati, migranti - previsti dal progetto "Social Farming, Agricoltura Sociale per la filiera agrumicola siciliana 2.0", realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola ARCES con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation.
Il seminario "E-Commerce per l'ortofrutta di qualità", moderato da
Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia, interverranno Edy Bandiera, Assessore regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca; Manfredi Minutelli, Senior Business Development Manager Alibaba Group Italy Office; Filadelfo Conti, Dirigente Osservatorio Malattie delle Piante di Acireale; Giovanni Selvaggi, Presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP; Luciano Modica, Amministratore Geotrans Srl; Giuseppe Guagliardi, Presidente Vicario del MAAS; Daniela Baglieri, Presidente SAC.
«Affrontare il tema dell'e-commerce e delle soluzioni ICT per migliorare le performance delle aziende agrumicole siciliane sui mercati nazionali ed esteri significa stare al passo con i tempi e anche in questo caso il progetto "Social Farming" vuole offrire un momento di formazione su questo specifico tema agli operatori della filiera -
spiega Federica Argentati, Presidente del Distretti Agrumi di Sicilia -. Ringraziamo il MAAS per aver dato ospitalità a questo seminario, nel quale è indubbio che la presenza di Alibaba ci proietta alle opportunità di export verso la Cina.  Non è un mistero che il gigante dell'e-commerce cinese si è sempre detto pronto ad avviare un canale di export verso la Cina per gli agrumi siciliani e il Distretto in passato ha già favorito l'incontro con alcune aziende agrumicole associate interessate a questa opportunità. Ma se prima tutto era frenato dall'obbligatorietà del trasporto via mare, adesso, dopo le richieste avanzate da tutto il comparto, la possibilità del trasporto aereo apre nuove e interessanti possibilità».     
La partecipazione in presenza al Seminario da parte dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali da diritto ai crediti formativi professionali (0,5 CFP attività formativa caratterizzante).